DOMANDE FREQUENTI

  • Prestate la vostra consulenza in ogni parte d’Italia?

    La nostra attività si svolge su tutto il territorio nazionale. Ogni regione, senza nessuna eccezione, ha come riferimento una delle nostre sedi. Nella sezione contatti sono presenti i relativi riferimenti.

  • Avendo una o più sedi all’estero è possibile avere la vostra consulenza anche presso di esse?

    Svolgiamo assistenza e consulenza anche presso le sedi estere di aziende italiane. In tale caso la lingua di riferimento è l’inglese, mentre per altre lingue possono essere utilizzati servizi di interpretariato in loco.

  • Come vengono gestiti i costi delle trasferte dei consulenti?

    Per tutti gli interventi svolti sul territorio nazionale i costi di trasferta, di qualsiasi natura, sono compresi nel corrispettivo globale pattuito. I costi di viaggio, alloggio, vitto e di qualsiasi altra natura non verranno quindi addebitati. La stessa gestione vale per i tempi di trasferta che non vengono mai conteggiati. Per le trasferte all’estero viene invece concordata con l’azienda cliente una differente e specifica gestione in base al paese di destinazione.

  • Gli appuntamenti e le analisi iniziali effettuate per valutare gli interventi hanno un costo?

    Ogni attività svolta per valutare il progetto è assolutamente senza costi per l’azienda cliente. Solo a seguito della partenza di un progetto, concordato e sottoscritto con l’azienda, potranno iniziare attività che prevedono un costo.

  • Un intervento iniziato può essere interrotto e per quali motivi?

    Secondo le nostre modalità di lavoro il rapporto non è mai vincolante, nel senso che l’azienda è sempre libera di interrompere l’attività quando lo ritenga opportuno, anche se questo dipenda da proprie problematiche insorte successivamente.

  • Come è possibile che un consulente che arriva dall’esterno possa conoscere le problematiche di un’azienda?

    Il consulente non è un esperto di contenuti, ma di metodi. Egli applica delle procedure di analisi e dei processi mentali, che si fondono con i contenuti di cui l’azienda è depositaria. Il valore fornito dal consulente consiste nel creare un connubio tra i metodi che egli apporta e i contenuti che trova. Il consulente esterno, libero dai condizionamenti originati dalla storia e dall’esperienza dell’azienda, riesce a focalizzare lucidamente la situazione esistente e le sue aree di miglioramento.

  • Un intervento comporta per l’azienda un elevato impegno di risorse umane?

    Durante gli interventi l’azienda deve continuare la propria attività senza rallentamenti. E’ l’esperienza del consulente che permette di dosare gli apporti richiesti alle singole risorse umane, in modo da non causare alcun intralcio all’attività quotidiana. Non è quindi un problema di quantità di impegno per l’intervento, ma della sua tempistica e della sua modalità. Il tutto è sempre concordato con le singole risorse in modo flessibile, evitando momenti di sovraccarico e di intralcio. Anche il numero di risorse impiegate allo stesso tempo è limitato a quanto indispensabile,  preferendo lavorare con poche persone contemporaneamente.  Quando è necessario un lavoro di gruppo, in genere alla ricerca di soluzioni, il tempo è limitato a quanto indispensabile.

  • Per gli interventi vengono utilizzati consulenti senior con esperienza ovvero giovani junior?

    Tutti i nostri professionisti sono senior con lunga e comprovata esperienza. Nel caso di intervento di giovani junior essi operano sempre e solo sotto la direzione e supervisione dei consulenti senior, che rimangono comunque responsabili e referenti del progetto.

  • Come selezionate i professionisti di cui vi servite?

    I professionisti di cui ci serviamo vengono selezionati e valutati in modo estremamente accurato. L’attenzione è non solo alla preparazione, ma anche e soprattutto alla loro capacità di uniformarsi al nostro modo di operare: attenzione, quindi, all’aspetto tecnico, ma anche e soprattutto all’aspetto comportamentale ed etico.

  • Di quanti professionisti si compone il vostro organico?

    Non esiste un numero fisso di professionisti. La nostra struttura è snella e modulare ed è calibrato sulle esigenze dei singoli progetti. I professionisti che gravitano intorno alla nostra struttura sono comunque sempre omogenei al nostro modo di operare e di pensare.

  • Quanto durano gli interventi?

    La durata degli interventi è estremamente variabile e dipende dai singoli progetti. Talvolta l’intervento è veramente spot, esaurendosi in una sola giornata, per valutare singole decisioni o focalizzare determinate situazioni. In altri casi vi sono interventi che durano mesi, qualche volta fino ad un anno, per situazioni di riorganizzazione aziendale o forti cambiamenti della gestione. La maggior parte dei progetti hanno una durata di alcuni mesi, ovviamente riferendosi al periodo di inizio e fine del progetto e non al numero totale di giornate di intervento.

  • Volendo accedere ad agevolazioni pubbliche per finanziare gli interventi, gestite le relative pratiche o comunque supportate l’azienda nel loro iter burocratico?

    La nostra attività non comprende lo studio delle agevolazioni finanziarie, la preparazione di documentazione per partecipare ai bandi e la gestione della pratica. Collaboriamo tuttavia con le aziende, o con i professionisti che le assistono in queste materie, per redigere relazioni tecniche sull’intervento, descrizione dei progetti e quant’altro necessario che rientri nel nostro ambito di attività.